Filosofia. I materiali

materie prime naturali

Soltanto materie prime naturali:


legno di quercia, acciaio, ardesia e alabastro.

La matrice fondamentale delle librerie MinimumBook è il legno di Quercia in Radice®, scelto per la poetica dell’imperfezione della sua trama, per l’aspetto vissuto delle sue fessure, dei nodi e delle tracce lasciate dai tarli. In contrasto con queste superfici aride, giocano un ruolo fondamentale la luce riflessa dell’acciaio levigato, la mutevole trasparenza dell’alabastro di Volterra e il nero compatto della lavagna di ardesia.

 

legno

La Quercia in Radice®

Il legno di Quercia in Radice® delle librerie Minimum Book è unico.
Dopo 10 anni di ricerca, con il nostro fornitore esclusivo abbiamo elaborato un metodo di lavorazione che consente di ottenere un legno dalle caratteristiche estetiche e funzionali uniche.

La scelta delle piante
La Quercia in Radice® è ricavata da piante morte per cause naturali che andiamo a prendere direttamente da foreste controllate.

 
legna

La stagionatura
La stagionatura della Quercia in Radice® è indice di una qualità di legno superiore. La pianta, prima del taglio, è già morta per cause naturali ed è dunque già parzialmente stagionata. Dopo il taglio, viene trattata nei forni di stagionatura per l’eliminazione del tarlo. Il livello di umidità relativa all’interno delle sue fibre è di circa il 50%, contro il 90% delle piante tagliate con il metodo convenzionale. Nella fase di stagionatura, durante la quale si passa da un’umidità relativa dal 50% al 10%, il legno subisce uno stress meccanico minore e il risultato, in termini di resistenza alla rottura e alla deformazione, è superiore.

 
legna

Il trattamento termico
La Quercia in Radice® viene sottoposta ad un trattamento termico a 300°C, grazie al quale vengono eliminati tutti i parassiti. Questo processo conferisce alle fibre del legno il colore e il tono unico della terra d’ombra naturale.

La lavorazione
Dopo la stagionatura le assi vengono tagliate singolarmente a mano, piallate, forate, smussate, marchiate a fuoco. Ciascuna delle assi che comporranno la libreria finita è dunque unica.

 
 
acciaio inossidabile

L’acciaio inossidabile

Riciclabile, riutilizzabile ed eterno, l’acciaio inossidabile viene prodotto in Italia fin dagli anni ’40 per i ponti delle ferrovie. L’acciaio inossidabile che utilizziamo per le librerie MinimumBook è contraddistinto da un più basso tenore di Carbonio, inferiore allo 0,0035%.

 
 
ardesia

Ardesia

Le cave da cui proviene l’ardesia per le librerie MinimumBook sono situate nei migliori filoni del monte di Lorsica, vicino Genova. In questa zona si estrae e si produce esclusivamente ardesia di qualità superiore, di composizione durissima, impermeabile ecologica, pura ed omogenea nel colore.

 
 
alabastro

Alabastro

L’alabastro di Volterra, il più pregiato d’Europa, è un solfato di calcio la cui formazione risale a circa 6-7 milioni di anni fa e si trova nel territorio volterrano, in Toscana. Ogni cava genera una tipologia di alabastro diverso per aspetto e consistenza, dovuto al variare della composizione chimica del terreno. Ancora oggi l’alabastro si lavora con gli stessi metodi del passato; in larga parte si usano gli stessi attrezzi della lavorazione del legno!